“Volare Sicuri” a Vigevano: Io c’ero

Ottobre 19 20:22 2017

Tutto Sul Volo era presente sabato presso l’aviosuperficie Leonardo da Vinci di Vigevano al seminario sicurezza volo “IMC Accidentale” organizzato da  “Volare Sicuri”.

Oltre 40 velivoli provenienti da tutta Italia e 50 tra appassionati del volo e piloti hanno partecipato all’evento dedicato al disorientamento spaziale e all’IMC Accidentale che ne è la causa. Nella giornata, sono intervenuti: il Gen. Carlo Landi, ideatore del progetto “Volare Sicuri”, Marcello Scala controllore di volo da oltre 30 anni e volontario della Fondazione 8 ottobre 2001 che collabora con Volare Sicuri ed Ezio Racchi pilota, membro della Fondazione 8 Ottobre, esperto di sicurezza volo.

Il progetto “volare sicuri”

Il progetto VOLARE SICURI nasce all’interno dell’Istituto per la Difesa E l’AErospazio (IDEAE), che da anni collabora con l’Aeronautica Militare e con associazioni ed enti di promozione del Volo per la diffusione della Cultura Aeronautica.

L’esigenza di supportare chi “Vola per Passione” in Italia nasce dalla considerazione che il Volo non gode né della popolarità di altre discipline e che i piloti non si possono avvalere di supporti organizzativi cosi come avviene per i loro colleghi dell’aviazione commerciale e militare. Di qui le grandi difficoltà che si incontrano nel praticare il Volo e soprattutto nell’evitare inconvenienti che la stessa Agenzia Nazionale alla Sicurezza del Volo ha giudicato troppo numerosi ed “evitabili”. Collaborano al progetto alcuni piloti “ex A.M.” e Alitalia dotati di notevole esperienza pregressa, qualificati S.V. tramite la frequenza del corso Sicurezza Volo dell’A.M. e, soprattutto, che volano regolarmente sia come AG che VDS. Questo “gruppo di lavoro” ha studiato la situazione, sul campo e alla luce della documentazione di ANSV, EASA, ENAC, e messo a punto un progetto il cui punto di partenza sono una serie di “conferenze-seminario” che propongono, a titolo di «Volontariato Aeronautico» senza alcun obbligo o impegno, a tutti gli aviatori AG e VDS su vari temi della cultura del Volo e della prevenzione.

L’IMC (Instrument Meteorological Conditions – condizioni meteorologiche strumentali)

Le condizioni di IMC  inaspettate sono causa di molti incidenti e di questo tema si è parlato durante tutta la giornata analizzando alcuni alcuni incidenti accaduti in passato per capire come evitarli.

L’evento è iniziato leggermente in ritardo rispetto all’orario previsto a causa della nebbia presente nella prima mattinata che ha ritardato l’arrivo dei piloti.

Un messaggio forte e chiaro è stato condiviso dagli Aviatori presenti: l’IMC Accidentale è un’emergenza e come tale deve essere prima di tutto evitata, ma in caso si presentasse, va affrontata mettendo in atto tutta una serie di azioni per gestire al meglio la situazione.

Carlo Landi e il suo progetto

Entrato giovanissimo in Accademia Aeronautica nel 1970, Carlo Landi per quarant’anni ha fatto parte dell’Aeronautica Militare, legando la sua vita professionale, dal 1977 al 1989, al programma di sviluppo del jet da caccia multiruolo “Panavia Tornado”, come navigatore e sperimentatore, presso il  Reparto Sperimentale di Volo di Pratica di Mare (Roma), di cui ha assunto, il comando dall’ottobre 2000 al marzo 2002. Come generale di Brigata Aerea, ha ricoperto gli incarichi di comandante del Poligono Sperimentale Interforze del Salto di Quirra, della 1a Divisione Aerea-Centro Sperimentale di Volo, del 5° Reparto dello Stato Maggiore Aeronautica. Da ultimo è divenuto ufficiale Addetto alla Difesa presso le Ambasciate d’Italia in Austria, Slovacchia e Ungheria e consigliere militare presso la Rappresentanza d’Italia all’OSCE.

Terminato il servizio attivo nell’ Aeronautica Militare e congedatosi col grado di generale di Divisione Aerea, dal luglio 2011 al dicembre 2012, ha ricoperto l’incarico di direttore generale dell’Aero Club d’Italia. Dopo quel periodo ha dedicato tutto il suo tempo alla sicurezza del volo e più precisamente al progetto “Volare Sicuri”, con il supporto dell’Aeronautica Militare e la collaborazione di vari aeroclub In 5 anni ha realizzato oltre 80 eventi gratuiti in tutt’Italia per migliorare la cultura del volo tra gli aviatori AG e VDS,sottolineando l’importanza di operare in un “Gruppo”, crescere insieme in piccoli gruppi di piloti che condividono le loro esperienze per migliorare le conoscenze di tutti.

view more articles

About Article Author

Michele Cangemi
Michele Cangemi

Studente al quarto anno presso l’istituto tecnico aeronautico Maxwell di Milano. Appassionato di volo, di vela, fotografia e di computer. Fondatore del portale di informazione e cultura aeronautica "Tuttosulvolo.it"

View More Articles
write a comment

0 Comments

No Comments Yet!

You can be the one to start a conversation.

Add a Comment


Warning: Illegal string offset 'rules' in /web/htdocs/www.tuttosulvolo.it/home/wp-content/themes/gadgetine-theme/functions/filters.php on line 206

Warning: Illegal string offset 'rules' in /web/htdocs/www.tuttosulvolo.it/home/wp-content/themes/gadgetine-theme/functions/filters.php on line 225