Incidente per un B737 in Turchia

gennaio 14 13:19 2018

“Un B737-800 della compagnia turca “Pegasus” durante la fase di atterraggio è uscito di pista adagiandosi su un dirupo a poche decine di metri dal mare”

Il B737 della Pegasus

Il B737 decollato nella serata di Sabato dall’aeroporto internazionale di Ankara con a bordo 162 passeggeri, durante la fase di atterraggio per la pista 11 è slittato fuori dalla pista dello scalo di Trabzon, nel nord-est della Turchia. Al momento la causa dell’incidente è sconosciuta. Nessun ferito tra gli oltre i 168 occupanti del velivolo.

Diversi giornali internazionali hanno riportato che la possibile causa sia imputabile al ghiaccio. Sta di fatto che, in seguito ad un’accurata verifica dei codici METAR dell’aeroporto Trazbon (LTCG), che riportano una temperatura al suolo nettamente superiori agli 0°C, ci sentiamo di non imputare al ghiaccio la causa dell’incidente. In seguito una serie di Codici METAR emessi nella serata di Sabato: Il velivolo si è adagiato su un dirupo che corre dalla superficie dell’aeroporto al mare che costeggia per tre lati lo scalo. Immediati gli interventi dei mezzi di soccorso accorsi sul luogo dell’incidente per scongiurare lo sprigionarsi di un incendio. Durante l’incidente il motore destro si è staccato dall’ala.

Fortunatamente per l’aereo, di immatricolazione (TC-CPF), le ruote sono rimaste bloccate dal fango mentre lasciava la pista dell’aeroporto Trazbon e questo fatto potrebbe aver impedito l’ingresso in mare.

La compagnia Pegasus ha confermato in una dichiarazione che non ci sono stati danni per gli occupanti del velivolo: 162 passeggeri, 4 assistenti di volo e due piloti.

L’aereo si trova ora adagiato sulla scogliera all’altezza della testata pista 29 dell’aeroporto a ridosso del Mar Nero. La prua si trova molto vicina alla superficie del mare. Nella serata di Sabato molti voli da e per l’aeroporto sono stati cancellati; l’aeroporto ha riaperto nella mattinata di Domenica 14 Gennaio.

Il Boeing 737 è un aereo di linea bireattore, a fusoliera stretta, utilizzato per le rotte a medio-breve raggio prodotto dall’azienda statunitense Boeing. Ha una lunghezza di 33 metri per un’apertura alare di 36 metri. Con 9.716 esemplari consegnati e altri 4.431 da consegnare è l’aereo passeggeri più prodotto al mondo.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità da Tutto Sul Volo? Iscriviti alla nostra Newsletter!

[mailpoet_form id=”1″]




  Categories:
view more articles

About Article Author

Michele Cangemi
Michele Cangemi

Studente al quarto anno presso l’istituto tecnico aeronautico Maxwell di Milano. Appassionato di volo, di vela, fotografia e di computer. Fondatore del portale di informazione e cultura aeronautica "Tuttosulvolo.it"

View More Articles
write a comment

0 Comments

No Comments Yet!

You can be the one to start a conversation.

Add a Comment

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person.
All fields are required.