Un P3 e un PC7 a Bresso!

giugno 26 09:27 2018

L’arrivo del P3 e del PC7

Nella giornata di sabato 16 giugno, dalla Svizzera, sono arrivati due ospiti speciali: un P3, membro della pattuglia “P3 Flyers“, e un PC7, aereo d’addestramento basico ad ala bassa. Entrambi i velivoli appartengono alla flotta della scuola volo “Avilu“, attiva fin dagli anni ’60 che vanta notevole esperienza e competenza nel formare piloti di linea e non solo.

Dopo il passaggio in formazione sulla pista con fumogeni accesi, il PC3 e il PC7 sono atterrati per dare la possibilità ai soci dell’Aero Club Milano di poter effettuare un volo acrobatico.

Due velivoli che sono stati protagonisti nello sviluppo dell’ aviazione. Entrambi prodotti dalla svizzera “Pilatus Aircraft“. Leader nella produzione di aerei da addestramento e da trasporto executive.

Il P3

Il progetto nacque nei primi anni ’50 quando la Pilatus si trovò a dover sviluppare un velivolo da addestramento per le forze aeree elvetiche. Requisiti essenziali erano la robustezza e la capacità di resistere alle basse temperature della regione. Nacque così il P3 dotato di carrello retrattile e due posti in tandem. Quando l’aereo venne ritirato dal servizio nei primi anni ’90, dei numerosi velivoli prodotti 65 vennero introdotti nuovamente sul mercato civile. Ad oggi la pattuglia acrobatica civile “P3 Flyers”, con base all’aeroporto di Locarno, ne adopera 6 di essi.

Il PC7

Il PC7 venne commercializzato successivamente al P3 negli anni ’70. Anche lui addestratore ad ala bassa con due posti in tandem, ma dotato di motore turboelica. Un aereo particolarmente performante capace di toccare 460 km/h (248 Kts) venne successivamente impiegato anche come velivolo acrobatico grazie alle sue particolari doti di manovrabilità.

Le foto dei P3 e PC7

view more articles

About Article Author

Michele Cangemi
Michele Cangemi

Studente al quarto anno presso l’istituto tecnico aeronautico Maxwell di Milano. Appassionato di volo, di vela, fotografia e di computer. Fondatore del portale di informazione e cultura aeronautica "Tuttosulvolo.it"

View More Articles
write a comment

0 Comments

No Comments Yet!

You can be the one to start a conversation.

Add a Comment

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person.
All fields are required.