Visita al 15° Stormo dell’Aeronautica Militare

Luglio 24 11:15 2018

Ho avuto l’opportunità di visitare l’83° centro di soccorso e ricerca situato presso la base dell’aeroporto di Cervia-Pisignano. E’ stata veramente un’esperienza istruttiva che mi ha fatto capire molto sull’attività svolta da questo gruppo di militari altamente qualificati e sempre pronti ad intervenire al servizio del Paese. Ecco il mio reportage:

Storia del 15° Stormo

Lo stormo venne costituito a Ciampino ne 1931. Partecipò al  secondo conflitto mondiale e si stabilì sulla base di El Alamein per poi essere rimpatriato e successivamente sciolto al termine della guerra. Venne ricostituito poi nel 1965 in due distinti gruppi dotato sia di elicotteri AB47J e AB204B che  di aeromobile HU16. Negli anni lo stormo si è ampliato con diversi gruppi volo e squadriglie collegamenti stanziate lungo tutta la penisola.

In vista del pensionamento dell’elicottero HH-3F  a partire dal 2012 lo stormo è stato dotato dei nuovi elicotteri HH.139 e successivamente nel 2015 gli HH.101, entrambi dotati di sistema di controllo elettronico “Fly-by-wire”.

Gli aeromobili del 15° Stormo

Il 15° stormo opera con una flotta moderna ed efficiente. Punta di diamante per il gruppo volo sono gli elicotteri HH.139 e EH101.

L’HH.139

L’HH.139 è un elicottero bi-turbina che permette di raggiungere significative sinergie – addestrative, logistiche e soprattutto operative – un connubio perfetto per l’attività del 15° Stormo. E’ in grado di operare di notte come di giorno grazie all’utilizzo di visori notturni NVG (Night Vision Goggles) , in aree particolarmente impegnative, anche da superfici non preparate, in ambienti polverosi, zone innevate o in ambiente marino. Una macchina particolarmente versatile che in massimo 30 minuti è possibile riconfigurare in base alle esigenze operative.

L’HH.101

L’ HH.101 invece, è un elicottero di ultimissima generazione che può espletare diversi ruoli tra cui l’intercettazione di velivoli lenti nonché di recupero di persone. Ha inoltre un evoluto sistema di autoprotezione integrato che gli permette di effettuare missioni di soccorso anche in zone ostili.

La missione dello stormo

Il 15° Stormo garantisce con i suoi Centri in tutta Italia, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà concorrendo, inoltre, ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi. Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato oltre 7.200 persone in pericolo di vita.

Tra i maggiori interventi si annoverano quelli per il terremoto dell’Irpinia (1980), le alluvioni di Sarno e Quindici (1998) e del Piemonte (2000), lo S.M.I. per il G8 del 2001, il terremoto in Abruzzo (2009), i naufragi della Costa Concordia (2012) ed il soccorso alla Norman Atlantic (2014).​

La visita all’83° gruppo volo C-SAR

L’83° centro Combat SAR dal 2012 ha base presso l’aeroporto di Cervia- Pisignano. Tra le principali attività svolte dal centro vi sono la ricerca e soccorso SAR in mare ed in montagna per quanto concerne il mare adriatico settentrionale e il territorio del nord Italia.

Durante la visita ho avuto modo di assistere all’esercitazione per un’esibizione che si terrà a Lignano Sabbiadoro durante l’AirShow del 22 luglio.

L’HH.139

Protagonista della manifestazione sarà l’elicottero HH.139 insieme al suo equipaggio che simulerà il recupero in mare di un naufrago, con successivo sorvolo della display-line. L’esibizione si concluderà con l’Inchino di saluto al pubblico, operazione con la quale l’elicottero abbassa il muso di fronte al pubblico in segno di saluto. Durante l’esibizione non mancherà l’esecuzione dell’inno nazionale accompagnato dal volo dell’elicottero da cui verrà calato un aerosoccorritore insieme alla bandiera tricolore.

In seguito ho visitato gli hangar dove vengono sistemati gli elicotteri e dove viene svolta la manutenzione.

Durante questa esercitazione ho potuto vedere con i miei occhi la grande professionalità con cui opera il personale del gruppo volo e scattare tante fotografie.

Galleria Fotografica:

Un particolare ringraziamento al comandante dell’83° centro-SAR Ten. Col. Luca Parmeggiani, al Cap. Michele Masini e a tutto il personale del 15° stormo 83° Centro SAR di Cervia.

Fotografie di Michele Cangemi e Cristina Pagetti.

Testo di Michele Cangemi


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.tuttosulvolo.it/home/wp-content/themes/gadgetine-theme/includes/single/post-tags-categories.php on line 7
view more articles

About Article Author

Michele Cangemi
Michele Cangemi

Studente al quarto anno presso l’istituto tecnico aeronautico Maxwell di Milano. Appassionato di volo, di vela, fotografia e di computer. Fondatore del portale di informazione e cultura aeronautica "Tuttosulvolo.it"

View More Articles
write a comment

0 Comments

No Comments Yet!

You can be the one to start a conversation.

Add a Comment


Warning: Illegal string offset 'rules' in /web/htdocs/www.tuttosulvolo.it/home/wp-content/themes/gadgetine-theme/functions/filters.php on line 206

Warning: Illegal string offset 'rules' in /web/htdocs/www.tuttosulvolo.it/home/wp-content/themes/gadgetine-theme/functions/filters.php on line 225